Ogni bambino ha bisogno del proprio tempo; la motricità è un’abilità che si sviluppa differentemente da individuo a individuo, e non solo nell'infanzia. Allo stesso modo, giocando con lui potrete aiutarlo a perfezionare questo aspetto. Il gioco infatti, è fondamentale per la crescita del bambino.

Scopriamo insieme 5 attività divertenti, da effettuare in età prescolare, che favoriscono la coordinazione, l’equilibrio e il movimento:

Giro girotondo: un classico gioco amato dai tempi dei tempi, che permette ai bambini piccoli di sviluppare maggiormente l'equilibrio e la coordinazione dei movimenti. Quindi pronti attenti e via con una canzoncina; rimane una tra le più gettonate: “La bella lavanderina che lava i fazzoletti per i poveretti della città ...”

Il cerchio magico: un divertente gioco per far compiere ai bambini due movimenti allo stesso tempo. Prendete uno spago e disponetelo in modo da creare un cerchio abbastanza largo per terra. Scegliete poi una canzoncina a vostro piacimento, dove ci siano molte parole ripetute e stabilite un insieme di regole di gioco. Per esempio, quando si dice o si ripete una certa parola all’interno della filastrocca, il bambino deve saltare a piedi uniti dentro il cerchio battendo le mani, con un’altra parola invece si fa una giravolta intorno al cerchio con le braccia alzate oppure si solleva un piede o una mano. Questo semplice esercizio aiuterà la motricità globale del vostro piccolo.

Il gioco delle ombre cinesi: aiuta i bambini a scoprire e ad aumentare l'agilità delle manine. Con l'aiuto di una lampada disposta dietro di voi, esercitatevi e date spazio alla fantasia per “disegnare” sul muro fantastiche forme...cani, uccellini, elefanti!

Il gioco della campana: uno tra i giochi più antichi e “sempre verde” adatto per sviluppare coordinazione e senso dell'equilibrio. Generalmente è un gioco da fare all'aria aperta ma è possibile attuare una versione casalinga.

Come giocare all'aperto: tracciare per terra con un gessetto le caselle con i numeri da 1 a 7, si tira un sasso e il giocatore deve fare il percorso saltando su un piede in ogni casella singola e può appoggiarli tutti e due solo quando incontra due blocchi vicini. Arrivato alla base (di solito il numero 7) deve voltarsi e rifare tutto il giro recuperando il sasso senza mai cadere.

Come giocare in casa: procuratevi i classici fogli A4, quelli delle fotocopie, scrivete sopra in grande i numeri con un bel pennarello colorato e fissateli al pavimento (nel centro di una stanza) con un po' di scotch. A questo punto, siete pronti per partire!

Il salto con la corda: un esercizio fisico che aiuta e rafforza i muscoli dei più piccoli. Naturalmente i saltelli per superare la corda devono essere proporzionati all'età del bambino.

comments powered by Disqus